Vacanze a Napoli : l’autentica esperienza napoletana

« Della posizione della città e delle sue meraviglie tanto spesso descritte e decantate, non farò motto. “Vedi Napoli e poi muori!” dicono qui »

— Dalla lettera del 02.03.1787 di Viaggio in Italia, Goethe


Vedi Napoli e poi muori” disse Goethe dopo esser stato rapito dalla bellezza mozzafiato della città partenopea.

Una città talmente bella da togliere il respiro, che va vissuta e capita in tutte le sue sfaccettature e contraddizioni. Trascorrere la tua vacanza a Napoli scegliendo di vivere la città sarà una decisione che non ti pentirai di aver preso. Ed è proprio al Vascio della Duchessa che la magia ha inizio. Sì, perché soggiornerai in un’abitazione tipica del posto, decantata in diversi film. Avrai la possibilità di vivere tra le vie strette di una città che non dorme mai.

Abiterai proprio nel centro storico della città, sarai accolto dai tuoi vicini di casa e potrai vivere il quartiere, con i suoi odori ed i suoi rumori. Per i napoletani l’ospitalità non è una regola del galateo, ma un vero e proprio culto. La loro semplicità nel farti sentire come a casa è sorprendente. Quando ti capiterà di esser un ospite, ti accorgerai che cosa significa veramente la parola “accoglienza”. Napoli è anche il “posto della chiacchiera” dove tutti parlano con tutti e non ti sentirai mai solo.

Strette viuzze che trasmettono quel senso di familiarità e calore tipico di questa città. Meraviglie architettoniche come la reggia di Capodimonte, le suggestive gallerie e i cunicoli della cosiddetta città sotterranea, ma anche musei, teatri, mercatini, librerie, botteghe e ristoranti tipici, insomma una zona adatta anche ai più giovani che vi troveranno un grande fermento culturale e molte possibilità di svago.

Proverbiale ormai il traffico di questa città.

Le strade della città partenopea non sono certo caratterizzate da grande rigore, piuttosto da una palpabile confusione. Nonostante questo, col tempo riuscirai a trovare l’ordine nel disordine, capendo qual è il momento giusto per attraversare la strada o come muoverti in città senza dover aspettare ore e ore i mezzi pubblici di superficie. A proposito di mezzi pubblici, non perdere l’occasione di visitare la Metropolitana, che recentemente ha anche vinto l​ ‘oscar delle opere in sotterraneo nella categoria​ ​ Uso Innovativo degli spazi in sotterraneo per la  Stazione Toledo.

Quando sarà notte vedrai la città illuminarsi. Ricchi di Napoli, poveri di Napoli, finti ricchi e finti poveri a Napoli. Napoli è un sorriso dopo una tempesta, perché se la chiamano la città del sole ci sarà pure un perché. Vivere a Napoli è pensare a tutto tranne che Napoli. Vivere a Napoli è.. l’unico modo per capire cosa vuol dire “poi muori”.

 

Lascia un commento