Pizza a Napoli

Chi viene in questa splendida città non può esimersi dal gustare la vera pizza Napoletana, addirittura candidata a patrimonio dell’Unesco.

La vera pizza napoletana è fatta esclusivamente nel forno a legna, ecco alcune delle pizzerie migliori dove poter godere un buon trancio o addirittura qualcosa di più sfizioso.

Usate il QRcode accanto alla descrizione di ogni pizzeria per poterla trovare sul vostro Google Map!

L’Antica Pizzeria da Michele (o, stretto stretto, “da Michele”)

Non adatta a persone sofisticate: tavoli di marmo, niente tovaglie e la possibilità elevata di sedersi al tavolo con sconosciuti. Perché ne vale la pena? Da Michele la pizza è classica e la scelta obbligata. Solo due tipi: o marinara o margherita. Ma i prezzi sono bassissimi. Evitate orari di punta, file e file di persone in attesa potrebbero scoraggiarvi dall’assaggiare la vera pizza napoletana di Michele.

Via Cesare Sersale, 1 / 3 – +39 081.5539204 (praticamente una traversa di Corso Umberto, a due pazzi dalla Stazione Centrale – domenica chiuso, maggio e novembre sempre aperto)

Pizzeria da Sorbillo

Sorbillo è il must della pizza. Nel pieno centro storico di Napoli sapori intensi, un ambiente rilassante e una vasta scelta nel menù.
Gino Sorbillo è un pizzaiolo napoletano apprezzato nel mondo per la sua verve e il suo eclettismo. Suo padre è il diciannovesimo di 21 figli, tutti pizzaioli. Tra le esperienze più significative, Gino può annoverare la collaborazione con gli chef Gennaro Esposito de La Torre del Saracino ed Ernesto Iaccarino del Ristorante Don Alfonso 1890 e la partecipazione alla serie televisiva Masterchef Italia e Australia.

Via dei Tribunali, 32 – +39 081 446643 (domenica chiuso)

Di Matteo

Sempre stracolmo di gente anche qui. È per questo che vi conviene un po’ anticiparvi se non amate le attese. E se non vi basta la pizza, prendete una frittatina di pasta.

Il locale nasce nel 1939. A fondarlo è Salvatore Di Matteo con i figli Nicola e Gennaro. Me ne racconta la storia Nunzio Cacialli che li descrive come delle “persone squisite” e genuine.

Via dei Tribunali, 94 – + 39 081 455262 (domenica domenica, maggio e novembre sempre aperto)

Starita a Materdei

È la pizzeria di Sofia Loren nel film di De Sica “L’oro di Napoli”, mentre all’interno del locale un’edicola votiva dedicata a San Gennaro ricorda la posa della prima pietra e la devozione di noi napoletani al Santo patrono. Si trova a Materdei, un po’ distante dalle classiche mete turistiche, ma raggiungibile benissimo con la metro 1. Qui trovate tutte le pizze della tradizione, ma se proprio volete strafare, provate la montanara o la pizza fritta.

Via Materdei 27/28 – + 39 081 557 3682

Brandi 

Qui sarebbe stata creata, nell’Ottocento, sua maestà la pizza Margherita. Su questo punto le opinioni e i racconti sono un po’ controversi, ma a noi ci basta sapere che anche qui, a un tiro di schioppo dal Palazzo Reale e da piazza del Plebiscito, potete leccarvi i baffi con un’ottima pizza.

Salita S. Anna di Palazzo 1-2 – +39 081 416928

 

Concettina ai Tre Santi

La pizza qui ve la mangiate nel quartiere più popolato e popolare, ma anche il più suggestivo di Napoli e vale la pena farvi un salto, soprattutto se vi trovate nei paraggi (dal Rione Sanità avete in pratica accesso alle Catacombe di San Gaudioso, sotto la Basilica di Santa Maria della Sanità – il secondo cimitero paleocristiano più importante della città dopo quelle di San Gennaro -, al Cimitero delle Fontanelle e alla Chiesa di San Vincenzo).

Via Arena alla Sanità 7 bis – +39 081 290037

Acunzo

Siamo nel quartiere Vomero, la zona alta, la collina, la “Napoli bene”. Qui trovate strade di shopping, ma anche il Museo e la Certosa di San Martino. Acunzo (e Gorizia), sono i punti di riferimento per mangiare delle pizze doc. Qui si possono trovare pizze con la pasta e, da non molto, anche una buona pizza con la genovese.

Via Cimarosa, 60-62 +39 081 5785362 (domenica chiuso)

 

Pellone

Una pizzeria dall’ambiente alla mano, vicinissima alla Stazione Centrale. Pellone vi fa una pizza… enorme! Sottile e profumata, se siete solo di passaggio perché il treno sta per partire sarete serviti in un lampo (attenzione agli orari di punta, però!). Da provare anche il calzone fritto con la ricotta e i cicoli.

Via Nazionale, 92 – +39 081 5538614 (domenica chiuso)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.