Catacombe di San Gennaro

Napoli: una città a strati.

La città di Napoli può essere visitata storicamente attraverso i suoi strati. La Napoli più antica si rivela a noi proprio sotto metri di sottosuolo. Ed il passato fa capolino in alcuni punti della città del presente.

Questa unione di epoche antiche ha acquisito sempre più valore tanto che anche in una “semplice” stazione della metropolitana si possono vedere ritrovamenti archeologici proprio in opere pubbliche contemporanee.

Il mondo sottoterra è il luogo degli antenati non solo in termini di resti archeologici.

A Napoli, sottoterra è soprattutto il luogo di sepoltura dei propri cari e d’incontro con le loro anime. Così come i resti si affacciano nella città, anche le anime sono abitanti a tutti gli effetti, poiché il rapporto con l’aldilà fa parte del quotidiano.

Visitare le catacombe di San Gennaro significa proprio questo, immergersi un mondo sotterraneo fatto di culto e mistero.

Come Arrivare.

Dal Vascio della Duchessa consigliamo di percorrere a piedi lunga santa Maria degli Scalzi il percorso che vi porterà all’ingresso delle Catacombe. In alternativa potrete prendere l’autobus Nr. 178 che si ferma proprio sulla via principale.

Un pensiero riguardo “Catacombe di San Gennaro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.